Categorie
Uncategorized

“SINESTESIA” ORGANIZZA UN’ASTA VANTAGGIOSA DEI VESTITI PER BAMBINI PER LA RICERCA SULLA SM / CFS

Pubblicato il 24 settembre 2014 da edu

Donerà tutto ciò che raccoglie ad ASSSEM per aiutarci a promuovere lo studio della nostra malattia

Il Workshop di arte e cucito “Synesthesia” ha organizzato un’asta benefica di abbigliamento per bambini, con l’obiettivo di donare tutti i benefici ottenuti dalla vendita ad ASSSEM. Vogliono supportarci nel nostro obiettivo di continuare a promuovere e finanziare la ricerca sull’encefalomielite mialgica / sindrome da affaticamento cronico, in collaborazione con entità come l’Istituto di ricerca AIDS IrsiCaixa, e per poter affrontare la mancanza di risorse pubbliche per lo studio di le nostre malattie.

L’asta si svolgerà sabato prossimo, 4 ottobre, dalle 11 alle 14 ore, presso la sede di Sinestesia, Plaza Cardenal Cicognani, bjs 1, Barcellona (metro Linea I la Sagrera, Linea V Congrés).

Verranno messi all’asta nuovi capi originali, progettati e realizzati per bambini dall’artista Montse Pérez, con un prezzo di partenza compreso tra 15 e 20 euro. Alleghiamo i cataloghi dei capi da mettere all’asta.

“Crediamo che sia un’iniziativa a cui tutti noi possiamo partecipare senza la necessità di grandi stipendi, i partecipanti prenderanno una fantastica modellazione, per i bambini, i nipoti, faranno un regalo … e nel modo in cui aiutiamo le persone che a causa del I tagli alla salute non trarranno beneficio dai progressi della ricerca sulle loro malattie “, affermano Montse Pérez e Gemma Fradera, rispettivamente responsabili di” Synesthesia “e direttore degli eventi.

Da ASSSEM vogliamo ringraziarvi per questa iniziativa e apprezziamo molto positivamente che sorgano azioni di solidarietà con i pazienti con Sindromi da sensibilità centrale provenienti da altre aree della società.

Ti incoraggiamo anche a partecipare a questa asta e ti chiediamo di aiutarci nella diffusione di questo atto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *