Categorie
Uncategorized

“STUDIO-CHAPUZA” DELLA CLINICA PER UMIDIFICARE IL MQ MALATO E EM / SFC …

Pubblicato il 9 marzo 2014 da edu
… in cui i professionisti della Clinica (Dr Fernández Solà, Dr Santiago Nogué e la psicologa Teresa Godás) dimostrano il loro basso livello professionale e accademico (bibliografia di 20 anni fa) e il loro grande bisogno di psicopatologizzare queste malattie organiche.
Puoi leggere i commenti di Robert Cabre sullo “studio” e trovare il link all’articolo qui:
http://robertcabre.com/2014/03/05/no-todo-es-cientifico-aunque-se-publique-en-ocasiones-es-un-insulto-a-la-inteligencia/
Alcune delle frasi più interessanti nell’articolo di questi “esperti”:
“L’analisi dei nostri risultati evidenzia punteggi
indicando psicopatologia in tutte le materie di studio, ma con
Punteggi significativamente più alti nel gruppo di pazienti
con CFS e MQ, che indica una psicopatologia grave, che può avere
implicazioni sia nella possibile eziologia della malattia che nella
manutenzione ”.
Quello che stanno dicendo in questa frase è che siamo pazzi e che questa è la causa della nostra CFS o MQ e il motivo per cui la malattia viene mantenuta e non miglioriamo.
“I pazienti con MQ hanno ottenuto un punteggio medio di 116 nei sintomi fobici, il che suggerisce una grave condizione fobica in questi pazienti” e “Un altro sintomo psicopatologico da valutare in questi pazienti è la fobia, che indica le risposte persistenti della paura di persone, luoghi, oggetti , situazioni che sono di per sé irrazionali e sproporzionate rispetto allo stimolo”
Quello che stanno dicendo è che il fatto che odori e sostanze chimiche ti disturbino è una fobia. Allora perché il Dr. Fernández Solà ci dice e scrive nei nostri rapporti (a 175 euro per rapporto) che dovremmo evitare la tossicità?
Non è un caso che la Clinica abbia sentito la necessità di pubblicare questo (non può essere chiamato “studio” per essere un piccolo fondente degno di uno studente dell’ESO) quando a Can Ruti sono nel tratto finale di un brillante studio sul biomarcatori immunologici di ME / CFS.
Il fatto che alcuni professionisti dedichino la propria vita al tentativo di psicopatologizzare l’EMSFC e il MQ dimostra un’ossessione malata per la quale possiamo raccomandare alcuni trattamenti.
Fortunatamente, in Spagna e soprattutto in Catalogna, alcune associazioni informate dal paziente (lì fa male!) Hanno più credibilità rispetto al team della Clinica. E i malati MS / CFS e MQ hanno abbastanza conoscenze (sì, sanno già che i criteri di Fukuda sono di preistoria e che i MQ non sono fobie) per non credere alle disinformazioni non scientifiche di alcuni professionisti.
La maggior parte dei malati EMSFC e MQ sono impegnati a imparare a convivere con queste malattie e ad essere creativi nel processo. Amiamo la vita. La conosciamo. Lo stesso non si può dire di questi professionisti, piccole persone patetiche.
Lavoriamo combattendo per i nostri diritti, per quelli dei bambini con EMSFC e per difendere la salute pubblica catalana entro i nostri grandi limiti fisici. Questo è il motivo per cui non denunciamo questi professionisti (anche se se qualcuno vuole farlo, avranno il nostro supporto).
Questi professionisti non si rendono conto che sono stati lasciati soli, che non sono importanti, che li ignoriamo. Sono passati i tempi in cui i malati EMSFC e MQ non venivano informati e rispettavano questi “esperti” in camice bianco.
Saluti,
Clara Valverde
presidentessa
Lega SFC

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *